I clienti ci amano

  • uuid 74e1a1a5 6f40 4028 a6a6 852a295ec504 | Questa password è apparsa in una violazione dei dati
    Migliaia di clienti si fidano di noi
  • uuid 0e2bb2d2 15e1 4782 aac7 89df887ba2c3 | Questa password è apparsa in una violazione dei dati
    Nessuna commissione anticipata
  • uuid 53eb1ec5 b283 4f79 98a2 fb5815c90cd3 | Questa password è apparsa in una violazione dei dati
    ≈ Tasso di successo dell'85%
  • uuid 84ea24a3 acf6 4503 9ece 393ddb536ba0 | Questa password è apparsa in una violazione dei dati
    Siamo internazionali

Introduzione

Molte delle principali piattaforme online come Apple, Google e Microsoft ora controllano automaticamente le password degli utenti confrontandole con i database di credenziali trapelati nel dark web. Se la password compare in uno di questi dump di dati compromessi, le aziende inviano proattivamente avvisi che invitano gli utenti a cambiarla.

Questo articolo spiega il significato di queste notifiche in un linguaggio semplice.

Punti di forza

  • Gli avvisi di password trapelate significano che le tue credenziali di accesso sono state probabilmente rubate in una violazione dei dati e ora sono disponibili pubblicamente per essere abusate dai criminali informatici
  • Miliardi di nomi utente, password e indirizzi e-mail compromessi circolano sui forum di hacker e sui siti dark web
  • Seguire gli avvisi per cambiare le password esposte previene l’acquisizione di account e il conseguente furto d’identità o la frode
  • Se sei una vittima o stai solo esplorando le opzioni, puoi verificare la tua idoneità al risarcimento

Spiegazione se la password è apparsa in una fuga di dati

Quando un sito web o un servizio online subisce una violazione dei dati, i nomi utente e le password memorizzati nei loro sistemi possono essere copiati, rubati e diffusi pubblicamente. Enormi quantità di credenziali trapelate vengono aggregate in database nascosti ma consultabili.

I criminali informatici spesso abusano di queste credenziali trapelate per entrare in altri account attraverso attacchi di credential stuffing. Questo avviene quando i nomi utente o le e-mail violate, abbinate alle password, vengono inserite automaticamente nelle pagine di login sul web nella speranza che funzionino.

Le principali aziende tecnologiche (come Apple, Google o Microsoft) hanno iniziato a controllare proattivamente se le password attuali dei loro utenti compaiono in questi database di credenziali fuoriuscite da passate fughe di dati pubblici. In caso di riscontro, avvertono i clienti che probabilmente gli hacker hanno già accesso a tali password.

Se un fornitore di servizi ti avverte che la password attualmente associata al tuo account è apparsa in una “fuga di dati” o in una violazione, significa che i malintenzionati hanno probabilmente accesso a quelle stesse credenziali da un incidente precedente.

L’avviso invita a passare immediatamente a nuove credenziali uniche, non riutilizzate altrove. In questo modo si impedisce a soggetti malintenzionati in possesso della vecchia password di invadere gli account collegati utilizzando gli stessi dati compromessi.

Ricevere un avviso vi dà la possibilità di cambiare la password riutilizzata prima che phisher e hacker possano compromettere altri account protetti con le stesse credenziali. L’attenzione agli avvisi di violazione limita i rischi di furto d’identità o di frode nei pagamenti attraverso gli account compromessi.

Oltre a cambiare la password esposta, le aziende tecnologiche incoraggiano gli utenti ad attivare protezioni secondarie dell’account più forti, come l’autenticazione a più fattori, quando disponibili dopo tali avvisi. L’attivazione di una verifica supplementare crea ulteriori barriere anche se le password dovessero trapelare nuovamente in futuro.

Controllo di sicurezza di Google

iCckZXt1XmPIoN9ojYgspy2TRv50MxJBIrRBh7 bG4DrjcWPPvefg6C5RQjUbOz8PMauYBSn4qRNfOun3qIS x6VYxK1eyLVJhi dYS1O2VIL18sQmQjmV rFugvVIids9WHCz 14W6ABk05y6 drw | Questa password è apparsa in una violazione dei dati

Controllo di sicurezza di Apple

JmVymi12N RK JT40nGwTT2gf3md9opMOGN WpkqJYGMzawgiNOc37zVlxsHW0KaQ6mOEHIHSabgRlShupcJF8PawYm0KQaFwB9dnpxC26pTryB7V6JHY3imsuVgUHluk R3AVQjJt9fDWYlPn HMHo | Questa password è apparsa in una violazione dei dati

Monitoraggio delle violazioni di password

Google Chrome dispone di una funzione integrata in grado di verificare automaticamente se le password salvate sono state compromesse da violazioni di dati al di fuori dell’ecosistema di Google. Il sistema incrocia le credenziali con diversi servizi esterni di monitoraggio delle violazioni di dati e invita proattivamente gli utenti a modificare le password compromesse che potrebbero non essere sicure da continuare a utilizzare. Gli avvisi di Chrome sulle password compromesse hanno lo scopo di far ruotare le password in anticipo, prima che i malintenzionati le utilizzino in modo malevolo.

Allo stesso modo, Apple dispone di un monitoraggio delle password e di avvisi per le credenziali memorizzate nei caveau personali di iCloud Keychain. Apple vi avvisa quando viene rilevata una password riutilizzata in violazioni che coinvolgono servizi online non Apple. In questo modo si viene avvisati in anticipo anche se i siti di terze parti utilizzati non dispongono di strumenti di rilevamento delle fughe di dati.

Ma da dove provengono le password trapelate?

I nomi utente e le password vengono esposti in fughe di dati ricercabili pubblicamente a causa di vulnerabilità di sicurezza che consentono a soggetti esterni di violare gli account e accedere alle informazioni personali memorizzate. Le cause più comuni della fuga di credenziali sono

  • Schemi di phishing di successo che ingannano gli utenti e li inducono a fornire le password
  • Hackeraggi di siti web e app in cui vengono rubate le password degli account
  • Aziende che espongono accidentalmente i dati delle password su server mal configurati
  • Malware o spyware che rubano le password inserite dai dispositivi

Comportamenti ad alto rischio come il riutilizzo delle stesse credenziali su più siti moltiplicano inoltre il rischio che, se un account viene compromesso, tutti gli altri in cui è stato utilizzato lo stesso login diventino vulnerabili.

Esiste un risarcimento per la fuga di dati di password?

È comune che le fughe di dati di password su larga scala comportino un risarcimento per le persone colpite. L’importo esatto dell’indennizzo per la fuga di dati di password può variare in base a fattori quali l’ubicazione dell’utente e l’entità della violazione dei dati.

question | Questa password è apparsa in una violazione dei dati

Ti stai perdendo altri risarcimenti per la fuga di dati? Prova il nostro calcolatore di risarcimento e scoprilo subito!

Sono stato coinvolto?

Se sei stato colpito, dovresti ricevere una lettera di notifica della violazione dei dati entro 72 ore dalla scoperta. Ma ci sono stati casi in cui queste notifiche non sono state inviate per proteggere l’immagine dell’azienda ed evitare di identificare gli utenti che potrebbero avere diritto a un risarcimento. Quindi, in caso di fuga di dati, è più intelligente compilare il modulo e aderire alla richiesta di risarcimento a prescindere.

Cosa fare

Se ritieni di essere stato colpito o stai solo esplorando le tue opzioni, puoi verificare in modo semplice e veloce la tua eleggibilità e l’importo del risarcimento con il nostro velocissimo  Servizio di controllo per la violazione dei dati. In meno di 2 minuti, saprai quanto denaro puoi ottenere e sarai in grado di richiedere il risarcimento. Provare per credere!

Perdita Dati Password vs altri

La fuga di dati di password è conosciuta con diversi nomi, il che può creare confusione. Alcuni di questi nomi hanno lo stesso significato, mentre altri sono leggermente diversi. Di seguito spieghiamo e confrontiamo questi termini.

Esempi di fuga di dati di password

Dai un’occhiata a questi esempi reali per capire meglio come funziona e cosa possiamo imparare.

Conclusioni

Se ricevi un avviso da un importante fornitore di tecnologia, come Apple o Google, che ti informa che la tua password è apparsa in una nota fuga di dati, significa che probabilmente attori malintenzionati hanno già accesso alle credenziali rubate. L’avviso è un avvertimento preventivo che consente di modificare la password compromessa prima che i criminali possano abusarne per dirottare altri account online utilizzando le stesse credenziali.

Rimanere vigili su qualsiasi attività sospetta dell’account, anche dopo aver cambiato la password, rimane imperativo anche se le tue informazioni di accesso appaiono nei dump di dati violati che circolano pubblicamente online.

question | Questa password è apparsa in una violazione dei dati

Ti stai perdendo altri risarcimenti per la fuga di dati? Prova il nostro calcolatore di risarcimento e scoprilo subito!

Domande frequenti

Come minimizzare o prevenire l’impatto della violazione dei dati?

L’utilizzo di carte di pagamento virtuali con limiti di spesa e indirizzi e-mail unici per i diversi servizi può ridurre notevolmente il rischio di violazione dei dati. Le carte virtuali monouso proteggono i tuoi dati finanziari, mentre gli indirizzi e-mail personalizzati (come “yourname+service@gmail.com”) aiutano a identificare i servizi compromessi. Queste strategie aggiungono livelli di sicurezza, riducendo al minimo l’impatto delle violazioni sui vostri dati personali e finanziari.

Cosa fare dopo una violazione dei dati?

In caso di violazione dei dati, modifica immediatamente le password degli account interessati, rendendole forti e uniche. Attiva l’autenticazione a due fattori per una maggiore sicurezza. Controlla i tuoi estratti conto e i rapporti di credito per individuare eventuali attività insolite. Avvisa la tuabanca o il fornitore della carta di credito di potenziali frodi. Fai attenzione alle truffe di phishing dopo la violazione e prendi in considerazione il congelamento del credito. Infine, segnala l’incidente alle autorità competenti.

Che cos’è un avviso di violazione dei dati?

Un avviso di violazione dei dati è un avviso ufficiale di un’organizzazione alle persone i cui dati personali, comprese le password potenzialmente compromesse, potrebbero essere stati esposti in una violazione della sicurezza. Spesso questo avviso può seguire gli avvisi di servizi come Apple o Google che indicano “Questa password è apparsa in una fuga di dati“. L’avviso illustra la natura della violazione, i tipi di dati interessati, i rischi potenziali e le azioni correttive dell’organizzazione. L’avviso consiglia misure di protezione come la modifica delle password e il monitoraggio dei rapporti di credito per ridurre i danni.

Posso fare causa e come partecipare a un’azione legale collettiva?

Sì, puoi fare causa per una violazione dei dati. Con Remunzo, unirsi a una causa collettiva attiva è facile. Verifica la tuaidoneità sulla nostra piattaforma e, se il tuo caso è attivo, puoi unirti alla causa. Remunzo gestisce tutti i procedimenti legali e le trattative per un accordo. Questi processi possono richiedere del tempo, ma noi ti terremo aggiornato. Utilizza il nostro rapido controllo delle perdite di dati per verificare se hai i requisiti per aderire e richiedere un risarcimento.

Quando mi verrà pagato l’indennizzo per la violazione dei dati?

I tempi per ricevere il pagamento di una transazione per violazione di dati variano, e spesso richiedono diversi mesi dopo il raggiungimento dell’accordo. Fattori come la complessità del caso, il numero di ricorrenti e le procedure legali influiscono sulle tempistiche. Remunzo ti terrà informato sull’andamento della transazione, ma la pazienza è fondamentale perché questi processi possono essere lunghi.

Fonti

  1. Sei stato colpito da una violazione dei dati? Leggi su [Internet]. Consigli per i consumatori. 2022. Disponibile all’indirizzo:https://consumer.ftc.gov/consumer-alerts/2022/10/have-you-been-affected-data-breach-read
  2. Utkarsha, Utkarsha. Correzione: questa password è apparsa in una fuga di dati [Internet]. Notizie tecniche di oggi. 2022. Disponibile da: https://www.technewstoday.com/this-password-appeared-in-a-data-leak/
  3. Rosario V. Cosa significa che la tua password è apparsa in una fuga di dati? [Internet]. Soldi. 2023. Disponibile da: https://money.com/what-does-it-mean-when-your-password-has-appeared-in-a-data-leak/
  4. Questa password è apparsa in una fuga di dati: Come rispondere | UpGuard [Internet]. Disponibile da: https://www.upguard.com/blog/this-password-has-appeared-in-a-data-leak
  5. Kalil L. Cosa fare quando la password è trapelata in una violazione di dati [Internet]. Password Boss. 2023. Disponibile da: https://www.passwordboss.com/what-to-do-when-your-password-is-leaked-in-a-data-breach/

Condividi questo

newsletter | Questa password è apparsa in una violazione dei dati

Rimaniamo nel giro

    L'invio implica il consenso alla nostra politica sulla privacy
    | Questa password è apparsa in una violazione dei dati

    Autore

    Il nostro team conta più di 80 avvocati qualificati, provenienti da 8 paesi, e numerosi studi legali partner che si occupano delle tue richieste di risarcimento. Puoi fidarti di noi! Per una presentazione più dettagliata del nostro team, ti invitiamo a visitare la pagina dedicata. Stiamo lavorando per creare un mondo in cui portare le grandi aziende in tribunale sia semplice e a portata di pochi clic per tutti, a prescindere dal denaro, dalle competenze o dal background. Il nostro obiettivo è costruire un futuro in cui sia facile per tutti difendere i propri diritti e ottenere giustizia.